Parte destra e sinistra del cervello!

Standard

Non tutti sanno dellal suddivisione ‘pratica’ del nostro cervello: è composto da due emisferi.

emisferi

Quello sinistro regola il pensiero logico, la razionalità, la capacità analitica, l’elaborazione sequenziale delle informazioni, è centro del linguaggio verbale, permette il calcolo.

Quello destro invece si occupa del pensiero visivo, delle emozioni, della creatività, dell’intuizione, dell’elaborazione parallela delle immagini ed è centro del linguaggio non verbale.

Dico questo per spiegare che si disegna meglio se si sa usare l’emisfero destro. Si può allenare. Chi disegna o dipinge osserva il soggetto da riportare: gurda le linee, i colori, i volumi. Non pensa semplicemente ‘quello è un naso’, ‘quella è una collina’. Quando dipinge riporta le linee che vanno in un certo modo, e i colori che in una maglietta blu possono essere molti e anche diversi dal blu.

Ci sono esercizi semplici per imparare a disegnare e dipingere realisticamente. Per esempio copiare un’immagine ma ruotandola di 180°, ‘a testa in giù’. Questo spingerà il nostro cervello a non leggerla per il soggetto che riporta ma per il complesso mix di macchie e linee che è. Ed è quello che fa l’artista: con macchie di colori accuratamente accostate crea un’immagine. Ma le deve vedere prima! Io l’ho molto usato al liceo artistico, serve molto per disegnare le proporzioni giuste e per azzeccare le tonalità!

Colgo l’occasione per pubblicizzare un libro molto ben fatto che insegna molto sul disegno: ‘Il nuovo disegnare con la parte destra del cervello’ di Betty Edwards

libro

Ora vi mostro due mie opere, due visi, perchè dipingendo un volto con attenzione si scopre quanti colori diversi ci sono in un incarnato (e non bisogna mai usare il rosa! )

387566_3089626640532_1896356851_nIn questo viso ho usato dei colori terra, del giallo, del blu, del nero, del grigio, del verde (!), e del bianco.  (tecnica: acrilico e ritardante)

1005217_10201835392547391_1928186275_nIn quest’opera ho utilizzato soprattutto colori di terra, il giallo e il bianco. Soprattutto per i volti particolari, come per quelli degli anziani, è importante vedere bene le masse! Saper gestire l’intensita del colore sulle rughe (non devono essere delle voragini!), i punti di luce, .. (tecnica: olio su tela)

– Volete sapere se usate di più la parte destra o sinistra del cervello?? Qui c’è un test.. http://blog.libero.it/Psicologicamente/9066706.html

-Voi quale usate maggiormente?

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...